Advertising / Grafica

Bambini Invisibili


Cliente: Figli Sottratti, Onlus
Anno: 2016

Progetto dell’immagine Bambini Invisibili, sul tema dell’abduzione su minori, e realizzazione di manifesti e volantini oltre a personalizzazione dei canali social per l’associazione Figli Sottratti.
L’evento è stato presentato in Piazza Brà a Verona il 2 aprile 2016.
L’associazione cercava un’immagine chiara ed evocativa del tema trattato. Lo stesso incontro denominato ‘Bambini Invisibili’ rafforza il concetto associato al lettino per bambini (lettino con paracolpi) lasciato vuoto e la presenza del feticcio più riconoscibile nel mondo dell’infanzia, un peluche, abbandonato ai piedi del letto.
Il colore blu petrolio, freddo e scuro, in diverse tonalità suggerisce il senso di smarrimento che tali eventi provocano nelle persone coinvolte in queste tragedie. La scritta ‘Bambini Invisibili’ si presente con un carattere bastoni in versione grossa e con tratti volutamente arrotondati sugli angoli per suggerire la sensazione di un problema difficile, pesante. La parola ‘Bambini’ vira verso la trasparenza in linea con la parola che le succede e che descrive quindi l’invisibilità subita dai bambini e dal problema a livello legislativo e governativo.
Si sono realizzate locandine in formato A3 e A4 oltre a volantini A5 distribuiti alla cittadinanza che si avvicinava ai banchi informativi.
Una troupe del TG Arena, emittente della città scaligera, ha realizzato un reportage dell’evento.

Condividi: